postcards from beirut

Postcards from Beirut is an artistic court-bouillon in continuous boiling. Its ingredients include: Goyangi soju, phosphores and cones, audio and video, postnuclear bombs, radio waves, gamma rays, latex and vynyl, lye, sarcasm. Postcards from Beirut is useful in case of: boredom, rheumatism, virus, apathy.

Archive for December, 2010

Heligen-Lochkarten – Santini informatici


Heligen-Lochkarten – Santini informatici è una serie di 12 schede perforate sante, comprensibili anche alle macchine, su cui sono stampate le immagini di alcuni tra gli dei e gli eroi dell’informatica, umani inclusi.
Dal meccanismo di Anticitera ad Ada Lovelace, dalla Olivetti Programma 101 a Gordon Moore.

Advertisements

Florence Offline, Circolo Aurora


Il collettivo Lost Elephant ci ha invitato al Circolo Aurora di Firenze per la serata Florence Offline lo scorso 25 novembre. Subbuteo e Tetris 3D!

Positive Visions for Biodiversity, Bruxelles


Postcards from Beirut ha partecipato a Positive Visions for Biodiversity, meeting of the European Platform for Biodiversity Research Strategy (EPBRS), organizzato dalla Belgian Biodiversity Platform, che si è svolto a Bruxelles dal 16 al 19 novembre 2010.
Il 16 e 17 novembre oltre 200 partecipanti da 43 paesi del mondo hanno discusso e condiviso idee su come costruire una società sostenibile.
http://www.biodiversity.be/epbrsbe2010